Turismo sostenibile significa anche turismo diversificato

By / 12th July, 2015 / Blog / No Comments

Turismo sostenibile vuol dire anche turismo diversificato

"Con un accenno alla mafia italiana, un famigerato hub criminale ottiene un Museo": così apre in seconda pagina il celebre New York Times, in un articolo dedicato al lancio della Mostra "La luce vince l'ombra - Gli Uffizi a Casal di Principe" che ospiterà opere dei chiaroscuristi di scuola caravaggesca - da Artemisia Gentileschi a Matteo Preti - provenienti dal museo fiorentino e dalla Reggia di Capodimonte e di Caserta, dal forte carattere simbolico.

"In una città abituata a vedere la polizia scortare mafiosi, con goia i cittadini han visto scortare opere d'arte".

La mostra che si terrà dal 21 Giugno al 21 Ottobre 2015 offre l'occasione parallela di visitare la villa sequestrata intitolata al sacerdote anti-mafia Don Peppe Diana e gustare prodotti d'eccellenza provenienti dai beni confiscati e affidati ad associazioni attive da anni nel riscatto del territorio.

E' un'iniziativa che consigliamo ai nostri visitatori perché corrisponde all'idea di turismo che siamo impegnati a diffondere: diversificato, che non insista sempre sui classici "hotspots" - con conseguenze prevedibili in termini di sostenibilità -  ma che abbia ricadute ampie in termini di sviluppo per tutto il territorio e che promuova percorsi meno battuti ma non meno affascinanti e dal forte valore sociale.

Alla luce dell'esperienza spagnola - con il neo-eletto sindaco Colau impegnata nel ripensamento e nella riconcettualizzazione dello sviluppo turistico di Barcellona in chiave più sostenibile e meno distruttiva - è giunto il momento di riflettere su quale direzione vogliamo dare al turismo a Napoli e in Campania e come noi, in qualità di operatori turistici e "diretti esecutori", possiamo contribuire.

locandina mostra uffizi a casal di principe

Il quotidiano “Roma” intervista L’Agrumeto B&B

By / 7th June, 2015 / Blog / No Comments

Il quotidiano “Roma” intervista L’Agrumeto B&B

Recentemente abbiamo avuto la piacevole sorpresa di vedere pubblicata un’intervista in cui discutiamo di turismo e cultura a Napoli con il quotidiano “Roma“. Di sotto vi alleghiamo l’articolo e ne approfittiamo per ringraziare tutti coloro impegnati nello sforzo comune del fare di Napoli non più meta di passaggio, ma una destinazione a pieno titolo. Un grazie particolare a Dario Di Cesare – le cui piantine menzioniamo nell’articolo – impegnato nell’originale lavoro di creare mappe inedite della città e dei suoi tesori (di recente uscita, quella sulle Scale di Napoli e sui Vicoli).

articolo roma

Il Premio Donna e Ospitalità all’Agrumeto B&B

By / 9th July, 2014 / Blog / No Comments

Il Premio Donna e Ospitalità all’Agrumeto B&B:

perché per noi il turismo è emozione

“E noi stiamo offrendo ai nostri visitatori occasioni per conoscere una città unica”

(Assessore al Turismo Nino Daniele, durante il conferimento del Premio ‘Donna e Ospitalità’).

 

Martedì 10 giugno si è conclusa, a Napoli, la 5ª edizione del “Premio Donna & Ospitalità” promosso dall’ABBAC (Associazione B&B ed affittacamere della Campania) e rivolto alle gestrici di ospitalità extralberghiera della città partenopea. L’Agrumeto B&B è stato tra le cinque strutture vincitrici del Premio Donna e ospitalità di quest’anno.

Il Premio 'Donna e Ospitalità' vinto da L'Agrumeto B&B

L’Agrumeto B&B ritira il premio Donna e Ospitalità

L’evento ha avuto luogo nella Sala Giunta del Palazzo San Giacomo con la presenza del presidente dell’ABBAC, Agostino Ingenito, dell’assessore al Turismo, Nino Daniele e dell’architetto Livia Napolitano.

A Napoli “l’80% dei nostri gestori di B&B e delle altre formule ricettive extralberghiere è donna un elemento non solo di genere, ma che rappresenta un valore aggiunto significativo per l’accoglienza e l’ospitalità” ha asserito il pres. di ABBAC Agostino Ingenito.  

Il premio ‘Donna e Ospitalità’ vinto quest’anno dalla nostra struttura rappresenta il riconoscimento di questo valore.

Ottenere questo premio per la nostra struttura ha significato anche il riconoscimento della nostra attenzione e cura al benessere dei nostri ospiti.

I nostri Ospiti non sono per noi clienti, ma persone che vogliamo emozionare per tutta la durata della loro permanenza a Napoli e  nella struttura de L’Agrumeto B&B.